Ipoteca legale degli artigiani: necessità di un titolo esecutivo per realizzare il pegno

Print Friendly, PDF & Email

L’art. 837 cpv. 1 n. 3 consente di ottenere la costituzione di un’ipo­teca legale per crediti di artigiani o imprenditori che avessero for­nito materiali e lavori, o lavoro soltanto, per una costruzione o per altre opere su un determinato fondo.

Quest’azione non tende al­l’accertamento del credito (di cui è debitore il committente del­l’opera), ma soltanto a far iscrivere nel registro fondiario un pegno per una certa somma in garanzia di quel credito (DTF 126 III 474 consid. d).

55 (DTF 138 III 134 consid. 4.2).

L’azione volta all’iscrizione di un’ipoteca legale può essere introdotta nei confronti del proprietario del fondo contestualmente all’azione creditoria nei confronti del committente dell’opera: in tal caso il giudice adito con l’azione creditoria statuisce anche sull’azione ipotecaria.